Assemblea Euro Group: tra i temi sostenibilità e plastic free

Si è svolta venerdì 25 ottobre presso l’Hbc Coca Cola di Marcianise, in provincia di Caserta, l’annuale assemblea dei soci di Euro Group. Scattolin Distribuzione automatica era rappresentata dai suoi titolari, Giorgia e Massimo.

Euro Group è uno dei consorzi più longevi nel panorama della Distribuzione automatica. Una società strategica in grado di offrire ai propri associati strumenti, consulenze e formazione per lo sviluppo e la crescita.

Impegno sociale sostenibile, normativa Plastic free e formazione sono stati i temi al centro dei lavori pomeridiani dell’assemblea. Obiettivo puntato sull’esperienza dell’impresa sociale, bee4 oltre menti, fondata nel 2013 per offrire opportunità di riscatto a persone che hanno incontrato il carcere lungo il cammino della loro storia. Tra i vari progetti proposti c’è anche Ri-genera, legato al ricondizionamento delle macchine professionali da caffè e applicato con efficacia anche a distributori automatici, come già sperimentato dalla nostra Azienda.

Altro progetto di cui si è parlato, durante i lavori assembleari, è RiVending promosso da Confida insieme a Corepla e Unionplast, che propone un “ciclo chiuso” di recupero e riciclo di bicchieri e palette di platica per distributori automatici conforme alle richieste dell’Unione europea nell’ottica di una efficiente economia circolare.

Al termine dell’assemblea i partecipanti hanno avuto la possibilità di visitare l’HBC, il più grande insediamento produttivo Coca-Cola nel Sud Italia, che nel solo 2019, ha ricevuto investimenti per oltre 7.5 milioni di euro in ammodernamenti tecnologici, che si aggiungono ai 2 milioni di euro destinati alla recente installazione dell’impianto di cogenerazione che ne ha migliorato ulteriormente le performance di sostenibilità ambientale.